Il Prater di Vienna

Il mondo variopinto del Wurstelprater di Vienna merita sempre una visita perché ha ispirato artisti in tutti i tempi. Questa attrazione dista pochi minuti a piedi dall’Art hotel Der Wilhelmshof. La storia del Prater ha inizio nel lontano 1766 ed è tuttora il parco divertimenti più famoso e storico di Vienna e offre una moltitudine di attività divertenti. Uno dei più famosi simboli di Vienna è rappresentato dalla sua Ruota panoramica.

Wiener Wurstelprater

Se state cercando un’iniezione di adrenalina, troverete certamente quello che fa per voi in una delle numerose attrazioni moderne. All’interno del Prater potrete vedere lo scivolo di legno più antico del mondo, la torre del Prater, le statue di cera del Madame Tussauds e molte altre attrazioni elettrizzanti. Bambini e adulti si potranno divertire al Prater, sulle montagne russe, sul treno fantasma Alt-Wiener e sulla Ruota Panoramica di Vienna, tutte attrazioni che sono ancora più divertenti nella bella stagione.

Recreation Area Prater

La rivista “Focus” annovera il Prater fra le dieci aree verdi urbane più belle al mondo. Il famoso parco è a soli cinque minuti dal nostro hotel. In passato era la riserva di caccia preferita dall’imperatore e l’accesso era riservato alla nobiltà. Nel 1766, l’imperatore Giuseppe II donò l’intera area ai cittadini di Vienna.

Il Wurstelprater deve il suo nome a un personaggio chiamato “Hanswurst”, creato da Josef Anton Stranitzky. Alla fine del XIX secolo era possibile ascoltare le melodie degli organetti, cantanti degli “Heurige” e il famoso compositore e musicista Johann Strauß. Questo scenario pittoresco era accompagnato dalle risate dei bambini, che guardavano allegramente il teatro delle marionette di legno, dove il divertente Hanswurst era l’attore principale. Anche in quei giorni, numerose attrazioni richiamavano a gran voce le attenzioni del pubblico.

Quando aprirono i caffè e i pub, il Wurstelprater assunse velocemente la forma che conosciamo oggi e non passò molto tempo prima che attrazioni come grandi altalene, piste da bowling e le famose giostre arrivassero.

Dopo così tanta adrenalina, la maggior parte dei visitatori desidera mangiare qualcosa di sostanzioso e quindi molti scelgono lo Schweizerhaus. Fondato nel 1868, lo Schweizerhaus venne aperto con un altro nome e non proprio dove si trova ora. Al tempo, gli ospiti assaporavano piatti a base di pesce mentre ascoltavano la musica classica di Ludwig van Beethoven. La nuova gestione ha dato un tocco più informale al locale che ora serve piatti della cucina viennese incluso lo Stelzen (stinco di maiale con crosta croccante). Tra gli ospiti della Schweizerhaus di Vienna e del suo Biergarten si contano Helmut Qualtinger e André Heller. Le varie parti del Biergarten portano i nomi dei vari distretti di Vienna.
Un altro evento importante al Prater è la “Wiener Wiesn”, la festa sui prati. Dalla fine di settembre all’inizio di ottobre, la festa celebra la cultura austriaca, mettendo in evidenza una regione diversa dell’Austria ogni giorno. L’ingresso alla maggior parte dei tendoni è gratuito e si balla indossando i costumi tradizionali.
Se desiderate portare a casa qualcosa di tipicamente austriaco, dovreste acquistare un Dirndl, che è l’abito tradizionale femminile, o dei pantaloni di cuoio corti.

Il blog dell’hotel Der Wilhelmshof: siamo qui per voi!

Informazioni aggiornate sulla città di Vienna e sull’hotel Der Wilhelmshof con consigli da insider sugli eventi da non perdere e molto altro…

Blog

Contattateci

Avete domande sul vostro soggiorno, possiamo aiutarvi con la vostra prenotazione oppure desiderate dei consigli per il vostro arrivo? Saremo lieti di aiutarvi.

Indirizzo

Der Wilhelmshof
Kleine Stadtgutgasse 4
A-1020 Wien

Telefono: +43 (0) 1 / 214 55 21-0
Fax: +43 (0) 1 / 214 55 21-33




Telefono

Telefono: +43 (0) 1 / 214 55 21-0
Fax: +43 (0) 1 / 214 55 21-33